IL COMUNE DI TARVISIO DICE BASTA AL CAMPEGGIO SELVAGGIO


Le situazioni intollerabili degli anni trascorsi hanno indotto il Comune di Tarvisio a dire basta al campeggio selvaggio, facendo installare degli appositi cartelli di divieto, in italiano e inglese, nella zona dei Laghi di Fusine.
Trattandosi di aree dal grande interesse naturalistico è vietato il campeggio libero, le soste di caravan e l'accensione di fuochi.
La regola, oltre a Fusine, vale per tutto il territorio comunale in cui sono posizionati i cartelli, e le sanzioni vanno dai 100 ai 600 euro per i campeggi e le soste non autorizzate di camper e autocamper, mentre per le accensioni di fuochi la sanzione va dai 75 ai 500 euro.