IL PAPA E LA MADONNA SFREGIATA DAL TERREMOTO


Il Papa, a Camerinoche prega innanzi la statua della Madonna della Misericordia, sfregiata dal terremoto, è un'immagine fortemente simbolica del degrado burocratico (ma soprattutto speculativo) che attanaglia il Paese da un tempo a noi lontano.
Le promesse dei massimi rappresentanti politici, nei giorni seguenti la tragedia, rimangono le tristi parole di circostanza per la propaganda del momento,  buone soltanto ad alimentare la speranza nei sopravvissuti.
Dei soldi donati e stanziati rimangono le briciole, quando va bene, con la piena soddisfazione di coloro che lucrano sul dolore degli esseri umani.